I picchiatori di Castagno

Ippocastano – Copyright intantointedeschia.com

I parchi in Tedeschia non sono come i parchi italiani, non parlo solo di pulizia e investimenti da parte dei comuni per tenerli puliti, e qui spendono davvero tanto, sono anche le persone che hanno un approccio alla natura profondamente diverso. Dimenticate l’immagine tipica della nostra penisola dove i parchi sono spesso il ritrovo per badanti in pausa sigaretta, anziani in stato confusionale, adolescenti in preda a delirio ormonale; niente di tutto questo, almeno di giorno! Considerate che spesso non sono illuminati pertanto le frequentazioni notturne non sono così semplici ne consigliabili.

Continua a leggere

Ufficialmente Tetesca!

Una delle cose che amo di più della Baviera sono i centinaia di km di piste ciclabili!! In bici puoi raggiungere davvero ogni luogo, non solo girare dentro Monaco dove tutta l’urbanizzazione è studiata per consentire alle biciclette di correre felici, ma il bello è che le piste raggiungono tutte le cittadine!

Per i teteschi è normale! Normale?? per un’italiana amante della bicicletta è un sogno! 

Continua a leggere

Un tedesco marcia nel mio salotto.

Arrivato il tecnico per internet, aria imbarazzata, gli spiego subito che non parlo tedesco e se è possibile parlare in inglese. Mi spiega che non parla inglese. Ottimo! Va in bagno, si alleggerisce di tre litri di urea. Si presenta in salotto e inizia a marciare dicendo “leita! leita!” santo cielo perché fa così??? Marcio anch’io, scopro dopo un paio di minuti di marcia, grazie al dizionario che voleva una scala. Prende la scala e va via farfugliando cose. Resto interdetta, si ripresenta e inizia a smanettare coi cavi poi telefona e inizia a dire cose tipo “caput, IA, caput, iaOLL” ricomincia a smanettare, poi mi fa firmare un foglio, dice “zvai Zeitung gut gut”.
“gut gut a Lei caro signore ” e se ne va.
Speruma bin