Genitori si, ma per quanto tempo?

“Quando i genitori fanno troppo per i figli, va a finire che i figli non faranno abbastanza per loro stessi.”
Elbert Green Hubbard

Negli ultimi sei anni sono stata anche una madre e lo sono tutt’oggi. Vivendo all’estero, l’essere un genitore, mi ha costretta ad inevitabili confronti con la cultura tedesca dal punto di vista dei rapporti familiari. Spesso questi confronti sono stati costruttivi, altre volte mi hanno causato veri e propri schock culturali, altre volte sono stati illuminanti. In questi anni ho ascoltato tanti genitori italiani. C’è chi pensa che l’educazione tedesca sia migliore di quella italiana e viceversa, io penso che da entrambe le culture ci sia da imparare. Vi parlo, come sempre, delle mie esperienze personali.
Continua a leggere “Genitori si, ma per quanto tempo?”

Una bellissima giornata al Märchenwald

Per noi il fine settimana è il momento più bello perché possiamo passare del tempo tutti insieme in famiglia, e spesso ci piace visitare posti che non conosciamo. Proprio ieri mattina, un amico ci ha chiamati proponendoci una gita al Freizeitpark Märchenwald di Wolfratshausen, un paesino a circa 35 km a sud di Monaco. Märchenwald si traduce come Foresta delle Fiabe, e si tratta proprio di un parco divertimenti ispirato alle fiabe più famose. Era da tempo che volevamo visitarlo, così abbiamo fatto una colazione veloce e siamo partiti. Continua a leggere “Una bellissima giornata al Märchenwald”

Affittando casa in Baviera

tetti bavaresi cercare casa baviera

Questo 2018 inizia con una grande notizia! Finalmente dopo tanti mesi di ricerche, siamo riusciti ad affittare una nuova casa, la quarta da quando abitiamo qui. Per molti di voi sarà banale, ma vi assicuro che affittare una casa qui in Baviera è davvero un’impresa titanica! Documenti, procedure, colloqui, visite organizzate e chi più ne ha, più ne metta! Sull’onda dell’entusiasmo, vi racconto le mie avventure, o meglio, disavventure, cercando casa in Baviera. Continua a leggere “Affittando casa in Baviera”

Come un attore consumato…

Dopo l’esperienza della scorsa estate che vi avevo raccontato in Cultura Tedesca: Osserva e impara, quest’anno ero pronta a tutto e invece…

Rientrati dopo tre lunghe settimane di urlaub (ops, vacanza), ci siamo ritrovati in mano un invito per la Festa Estiva del Kindergarten. La serata è stata organizzata per filo e per segno dalle educatrici che con tono pacato ci hanno detto “Ci fa molto piacere se venite e per vostro figlio state tranquilli se la caverà!”. Oddìo se la caverà a fare cosa? Continua a leggere “Come un attore consumato…”

Tutto il cuore di una mamma expat

Questo post lo dedico a tutti quelli come me, che sono genitori e hanno fatto la scelta di vivere in terra straniera. Per quanto se ne dica, attraversare i confini tenendo per mano i propri figli, è un’esperienza che richiede davvero coraggio. Continua a leggere “Tutto il cuore di una mamma expat”

Scoprendo Tegernsee

Tegernsee Alpi bavaresi

Ieri era Festa Nazionale qui in Tedeschia, un lunedì in famiglia tutti insieme non è cosa da poco e abbiamo deciso di sfruttare la giornata per stare all’aperto. Il meteo non prometteva niente di buono, tranne una finestra temporale di qualche ora senza pioggia, così ci siamo armati di ottimismo siamo partiti alla volta di Tegernsee.

Tegernsee Alpi bavaresi
Copyright intantointedeschia.com

Continua a leggere “Scoprendo Tegernsee”

La Psico-Colazione di una Mamma Expat

Appuntamento con Judith alle 9,25 davanti all’Hotel Henry. Temperatura -9 gradi, sole.

IMG_20160120_110556
Copyright intantointedeschia.com

Ed eccomi alla mia prima Colazione Pedagogica, nella Sala Giardino di uno splendido quattro stelle. Judith mi viene incontro per un abbraccio e insieme andiamo a presentarci a Carina, nome proprio della Pedagoga che ci avrebbe guidato alla scoperta del rapporto genitore/figlio. Una lunga tavolata con Playmobil ovunque, alle spalle una grande vetrata sul giardino innevato. Come spesso succede qui in Germania, i relatori iniziano subito raccontando la loro vita, i loro studi, le loro esperienze e parlano spesso dei propri figli, e così ha fatto anche Carina, e tutte ci siamo rilassate.

Secondo passo, ogni partecipante si deve presentare, e naturalmente è toccato anche a me. Quando ho spiegato che vorrei che mio figlio fosse sempre educato, pulito, gentile e che ho sempre l’impressione che lo siano solo gli altri, sono scoppiate tutte a ridere! Continua a leggere “La Psico-Colazione di una Mamma Expat”