Risparmia e Rispetta.

Le temperature scendono e l’inverno è alle porte.
Ormai è un mesetto che vedo passeggini con la base pelosa, si insomma di vello d’agnello. Diversi siti indicano che il vello d’agnello sia addirittura indispensabile per il corretto sviluppo del bambino. Si avete capito bene, vostro figlio dorme sulla pelliccia di un agnello che è stato sacrificato per il bene dell’umanità, questo lo farà crescere meglio.
Sarà dunque questo il segreto per crescere figli felici?
Ma ‘Il silenzio degli innocenti’ non vi ha insegnato niente???  Vogliamo davvero continuare a trovare ogni scusa per scuoiare gli animali?

Voi continuate pure a crederci, siete liberi.
Io negli ultimi anni mi sono avvicinata, con sempre più interesse ai tessuti sintetici, tecnici e mi sembra siano meglio. Ma non sono un’esperta, sono solo una mamma che cerca di capire, se ciò che è bene per i figli sia anche un bene per gli altri esseri viventi.
Così oggi dopo pranzo mi sono messa al lavoro con forbice, pennarello e centimetro.
Ecco qui il mio capolavoro!
D’ora in poi, il mio piccolo circolerà con questa nuova versione invernale del passeggino! certo non è propriamente chic, fa un po’ centro sociale…ma chi lo sa magari qualche agnello in paradiso apprezzerà l’iniziativa. Per altre follie eco-solidali seguitemi anche su Facebook IntantoinTedeschia.com

2 pensieri su “Risparmia e Rispetta.

  1. Isa ha detto:

    Devo dire che le pellicce scaldano molto meglio dei tessuti tecnici, ma non è un motivo sufficiente per comprarle (e procurare sofferenza agli animali). In Perù mi è capitato di trovarmi in un posto sperduto, un’isola del lago Titicaca, proprio nel mezzo di una bufera con pioggia e vento. Noi turisti con le nostre giacche in tessuti sintetici a morire di freddo, i locali coi poncho di lana spessa al caldo. Alla sera me ne hanno fatto provare uno e mi sono sentita scema di fronte a tanta semplicità e superiorità “di resa” di un banale poncho di lana. Sono millenni che li usano, un motivo ci sarà!

    Liked by 1 persona

    • Vestirsi col vello di un animale ha sicuramente un effetto diverso che una giacca tecnica, su questo non ci sono dubbi. Quest’inverno io e mio figlio eravamo a spasso con -18 gradi ma la sua tuta da sci non ha retto e lui era molto sofferente. Mettiamola così, se non c’è un clima estremo meglio i tessuti tecnici.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...