La mia prima volta dal Friseur Tedesco!

Ma si dai, ormai sono quasi due anni che vivo qui in Baviera,  mi sono fatta coraggio e ho prenotato il parrucchiere! Per la prima volta! Di solito faccio tutto in Italia, ma è possibile che i parrucchieri qui, siano così terribili? Ammetto che ero un po’ in ansia, sono un’ottimista convinta lo sapete, ma se si tratta dei miei capelli, ecco…ci tengo molto! Ho accompagnato mio figlio al Vorkindergarten e con lo spirito guida dei miei fidati parrucchieri in Italia, sono andata in auto dritta dritta nel posteggio riservato ai clienti del mio nuovo Friseur Tedesco!

Sono arrivata puntualissima, negozio molto bello e grande, in stile moderno con un grande Albero di Natale. Ore 9:10 e c’erano già clienti che stavano finendo la seduta! Caspita che mattutini! Ora capisco perchè spesso i negozi di parrucchieri qui sono chiusi il sabato pomeriggio! Strano vero?

Non ho aspettato neanche un minuto, mi hanno subito aiutata a togliere la giacca e mi hanno fatta accomodare su una poltrona, che non ho più lasciato per tutto il tempo della seduta. Vi starete chiedendo come hanno fatto a lavarmi i capelli? Visto che non sono andata al lavandino! Il fatto è, che il lavandino è venuto da me! Si è pazzesco, i lavandini sono mobili e seguono il cliente che non si deve scomodare, figo eh? Ma questa non è l’unica stranezza, mi hanno lavato i capelli prima di farmi il colore, ma non erano sporchi, vai a sapere le usanze?! Nessuno è venuto ad asciugarmeli, e quindi? Mi hanno messo in testa una specie di tappo gigante contenente un ricircolo d’aria calda che massaggia il cuoio cappelluto. Credetemi, mi sono finalmente rilassata, fighissimo!

Mentre avevo su il colore, ho studiato un po’ l’ambiente. Le chiacchere dal Friseur Tedesco, non sono come in Italia. Prevalentemente si ascolta la radio, si chiacchera sotto voce, tutto più “ordinato”, più tranquillo, più tedesco insomma, ma me lo aspettavo. Intanto tutti i clienti lasciavano la mancia nel maialino sulla cassa e riprenotavano soddisfatti.

Durante il taglio, ho raccolto informazioni molto interessanti…

Ho raccontato la spiacevole vicenda capitata ad un’amica di mia madre in Italia. Questa signora ha scelto di rivolgersi a dei Parrucchieri Cinesi e in seguito ad una permanente, è rimasta coi capelli completamente bruciati. Con questo non dico che tutti i cinesi abbiano questo tipo di prodotti “brucia-capelli”, ma non è la prima volta che lo sento purtroppo.

Chiaccherando col Friseur, mi ha spiegato che qui in Tedeschia aprire un negozio di parrucchiere non è affatto semplice e non è solo una questione di costi. Oltre all’obbligo della scuola professionale, se si vuole aprire un’attività in proprio è necessario avere l’attestato di FriseurMeisterSchule che viene rilasciato in seguito ad un corso dove si studiano anche le leggi tedesche per il settore, oltre a gestione fiscale del negozio, dipendenti, prodotti, gli esami sono ovviamente in Tedesco e ha un costo che si aggira intorno ai diecimilaeuro. Dopo i controlli d’apertura, il negozio viene controllato ogni due anni dalle autorità competenti, se non ci sono segnalazioni da parte dei cittadini, altrimenti la situazione è molto più complicata.

Questo spiega perchè non mi è ancora capitato di vedere negozi di Parrucchieri Cinesi qui in Tedeschia, ma sia chiaro non escludo che ci siano!

Dulcis in fundo, posso dire di essere molto soddisfatta sia del taglio a forbice, che del colore, che è esattamente quello che avevo scelto. Totale del tempo impiegato? 1 ora e 20 minuti. Quanto ho pagato? Colore, Taglio, Piega, Totale € 72,00. Non economico d’accordo, ma francamente vista la qualità del servizio e gli ottimi prodotti usati, penso che ci ritornerò sicuramente nei prossimi mesi. Per la foto col risultato ed altri esperimenti vi aspetto anche sulla pagina f

2 pensieri su “La mia prima volta dal Friseur Tedesco!

  1. Meno male!..sull’economicita` stendiamo un velo pietoso sugli USA. I tuoi 72 Euro ti sembrerebbero spiccioli se venissi qui…. dove per un taglio e colore in un posto decente, pieno all’inverosimile, non posto elitario, di $ ne ho spesi 225 ( piu` la mancia, che qui al 15-20% e` obbligatoria)..volevo morire! il 29 dicembre ( primo giorno di apertura del mio parrucchiere italiano da quando torno, alle 10 saro`seduta da lui

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...