Consigli utili per le Therme Erding

Intanto prima che qualcuno pensi, ma chi è questa per darci dei consigli sulle terme? Calma! State calmi! Io ho frequentato così tanti centri termali che alla fine in una sauna ho conosciuto mio marito, e devo dire che ci siamo proprio trovati. Il trasferimento a Erding è stato la ciliegina sulla torta, perché da quasi tre anni abitiamo a due passi dal Centro Termale più grande d’Europa.

Un po’ di storia termale.

Era il 1983 quando un’azienda tedesca sondava il terreno intorno a Erding alla ricerca di giacimenti di petrolio, ma giunti a 2.350 metri di profondità trovarono l’acqua termale. Alla fine degli anni novanta il comune approvò il progetto di costruzione delle terme, a patto che venissero scaldati con questa fonte naturale anche l’ospedale, le scuole della zona e diverse abitazioni private. L’inaugurazione avvenne nel 1999 e da allora non hanno mai smesso di crescere e rinnovarsi. Oggi la struttura è davvero grande, 145.000 mq e fornisce lavoro a circa settecento persone.

Le Terme Erding sono suddivise in tre grandi aree con differenti livelli di relax.

La Zona dedicata ai maggiori di anni 16 o Textilfreien. In assoluto la mia preferita! Nell’ area chiamata Saune Paradise è vietato indossare il costume, così come l’utilizzo di cellulari o fotocamera. Munitevi di accappatoio, asciugamano e ciabattine e benvenuti in paradiso! All’ingresso subito dopo le docce, troverete appesi al muro i programmi del giorno con orari e luoghi d’incontro. Se pensate ai tedeschi come grigi individui dediti solo al lavoro, alle Therme di Erding cambierete idea. I programmi degli eventi nelle saune variano e sono ricchi di sorprese, a volte sono semplicemente curativi. In alcune saune ad esempio, organizzano il più tradizionale peeling di sale o la meditazione di gruppo, in altre potreste ritrovarvi cosparsi di burro al cioccolato. Io e mio marito abbiamo sperimentato l’aperitivo in sauna. Si avete capito bene, ci siamo ritrovati in una grande sauna con un deejay all’esterno e un animatore all’interno, che ci ha fatto cantare e ballare tutti nudi, ridavamo come pazzi, è stata una serata memorabile.

Altrettanto bella è la Zona Therme Textil dove c’è l’obbligo di indossare il costume e possono accedervi anche i bambini., io ci vado quando non posso lasciare a casa mio figlio. Al contrario di quanto si possa pensare, sono molte le famiglie che si portano dietro i figli, quindi se proprio non volete togliervi il costume, non andateci durante le vacanze scolastiche in Baviera. Se potete scegliete le mattine in settimana.

La Zona Galaxy o parco acquatico quest’anno festeggia i 10 anni con una lista di eventi che non finiscono più, li trovate tutti sul sito ufficiale Therme Erding. Se amate gli scivoli questo è il posto che fa per voi! Colori, musica e divertimento.

Naturalmente le Therme sono dotate di una grande SPA, tantissimi ristoranti, bar in piscina e all’asciutto, e chi più ne ha più ne metta!

I miei consigli per un weekend alle Therme Erding

Se pensate ad un weekend termale, sappiate che le terme distano circa 15 minuti di taxi dall’areoporto di Monaco Franz Josef Strauss e 50 minuti con la S2 da Monaco città, si scende ad Altenerding. Scesi dal treno potete sgambettare per dieci minuti fino alle terme o prendere il pulmann con la scritta Therme, non potete sbagliare!

Dove dormire.

Se venite in aereo e avete un budget limitato vi consiglio di prenotare all’Hotel Ibis. E’ vicino alla Therme circa 20 minuti a piedi. Non è convenzionato con le Therme, ma è economico e pulito e ad oggi nessuno dei miei amici si è mai lamentato. E’ nel bel mezzo dell’area commerciale e il centro storico si raggiunge in 20 minuti di passeggiata. Sempre in zona e molto graziosa c’è la Pension Garni Zweck.

Se venite in aereo e volete fare gli splendidi vi consiglio l’hotel all’interno delle Therme. In realtà nelle Therme ci sono due hotel, quello molto figo è l’Hotel Viktory. Gli amici che si sono avventurati lo hanno definito semplicemente meraviglioso. Molto gettonato anche dalle coppie di Monaco è l’Hotel Henry con le stanze a tema, romantico.

Se venite in auto le opportunità sono tante. Ci sono molti hotel e B&B davvero per tutte le tasche. Se siete in auto e cercate un B&B presso una famiglia italiana scrivetemi un messaggio privato sulla pagina Facebook IntantoInTedeschia.com e vi passo i contatti.

Dove mangiare la Cucina Tradizionale Bavarese.

Se volete rimanere nel centro storico vi consiglio il ristorante della Erdinger in Lange Zaile 1-3.  Il mio ristorante preferito è la Gasthof zur Post in

Se vi state chiedendo, ma che cavolo di immagine di copertina ho scelto, sappiate che si tratta di cappelli da sauna! Il Filzhut è il cappello di feltro che vi farà sentire davvero bayerisch. Qui sono di moda anche tra i più CIOvani! Utilissimi per chi ha la testa rasata, evitano di scottarsi il cuoio capelluto durante la sauna e tengono caldo quando si esce all’esterno. Ma quante ne so?…Ahahah portate pazienza, ho una certa età!

blog therme erding sauna cappelli

Copyright intantointedeschia.com

 

2 pensieri su “Consigli utili per le Therme Erding

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...